Il lavoro del Barman necessita di passione, impegno e costante aggiornamento.
Le tecniche sono molte, le ricette dei Drinks numerosissime e, per iniziare a parlare di merceologia e liquoristica, abbiamo bisogno di conoscere il tutto alla lettera.
Iniziamo col parlare delle informazioni base.

Orari lavorativi:

Il lavoro del Barman è un mestiere che inizia nel tardo pomeriggio con la preparazione degli aperitivi fino ad arrivare al classico servizio dei Drinks del dopo-cena. Che voi stiate lavorando in un Cocktails-Bar, in un Bistrot o in una Discoteca, gli orari possono cambiare e soprattutto cambiano le tipologie di Cocktails.

Retribuzione del Barman:

Anche per il Barman, non esiste uno stipendio fisso. Varia tutto dal locale, dalla sua posizione e dalle proprie capacità. Per prestazioni occasionali, come ad esempio gli eventi, il compenso può oscillare tra gli € 50,00 e gli € 80,00 e può impegnare dalle 5 alle 8 ore. Se parliamo di mensilità invece, con contratti da 40 ore settimanali, lo stipendio può variare tra gli € 1200,00 e gli € 1700,00 ( dati non certi e calcolati su valori medi ).

Sbocchi lavorativi:

Se siete professionalmente pronti, gli sbocchi lavorativi possono essere molti. Tutto dipende da ciò che si vuole diventare e, da come abbiamo accennato, dalle proprie capacità. Sia che si voglia diventare Barman oppure imprenditori ( apertura di una propria attività ), si necessita di capacità specifiche in materia per poter eseguire al meglio il lavoro. Una qualifica professionale che si ottiene frequentando un corso è sicuramente una garanzia di preparazione da mostrare al datore di lavoro, ma la cosa più importante, oltre all’attestato che si riceve dopo il corso, è la vera e propria capacità che si ha nell’eseguire un servizio Bar. Gli attestati di formazione sono importanti se la formazione è efficiente, pertanto più si è capaci e migliore sarà il risultato. Per questo consigliamo un’accurata scelta della scuola di Barman in base a chi siano i docenti e agli anni di esperienza lavorativa conseguita nel tempo. L’attestato ha valore legale per l’acquisizione della licenza a punti di somministrazione ed è valido 10 punti.

Tutti i dettagli sul Corso da Barman di Primo Livello